Nuovo piano aziendale per il brand Cavalli

di Carlo Valuta Commenta

Il problema principale per il brand Cavalli in questo momento è quello di rimettere i costi della società in linea con i ricavi.

Riduzioni del personale e licenziamenti per il brand del lusso Cavalli, che manda a casa una persona su tre, a partire dal direttore creativo Dundas, il quale arrivato già alla terza collezione per la casa italiana lascia l’incarico in modo consensuale con la nuova dirigenza. La direzione passerà ora al team creativo precedente alla guida della Maison, quella in attività prima dell’arrivo del fondo Clessidra. Il nuovo piano di gestione industriale in questione prevede circa 200 esuberi, un terzo di quel personale che oggi consta di 672 unità. 

Roberto Cavalli

Nuovo piano di ristrutturazione aziendale

La nuova organizzazione di uno dei più importanti nomi italiani della moda arriva in seguito alla chiusura in rosso del bilancio 2015, con previsioni altrettanto sfavorevoli per il 2016. Una condizione questa che ha portato il nuovo amministratore delegato Gian Giacomo Ferraris alla elaborazione di un nuovo piano di ristrutturazione per tornare ad una migliore redditività entro il 2018.

Quello che i vertici dell’azienda della moda sperano in seguito all’emanazione del nuovo piano è una più completa base di partenza per il rilancio futuro. Il brand Cavalli prevede inoltre altre manovre al fine di contenere le spese. Oltre alla rinuncia al nuovo direttore creativo si prevede anche la chiusura della sede e dell’ufficio stile di Milano, e il trasferimento di tutte le funzioni a Osmannoro, vicino Firenze.

Anche la produzione per il prossimo periodo sarà razionata. Ci sarà un contenimento della spesa in tutte le aree, dalla logistica al retail, attraverso la chiusura di alcuni punti vendita presenti sul territorio italiano e la riorganizzazione di altri.

La particolare congiuntura del settore moda non facilita le cose. In un contesto in cui l’industria del fashion attraversa tempi difficili solo i brand più strutturati avranno la capacità di sopravvivere senza accusare colpi. Il problema principale per il brand Cavalli in questo momento è quello di rimettere i costi della società in linea con i ricavi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>