Sanofi-Aventis pronta ad una nuova offerta per Genzyme

di Stefania Russo 1

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal la casa farmaceutica Sanofi-Aventis potrebbe alzare entro breve tempo la sua offerta per Genzyme..

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal la casa farmaceutica Sanofi-Aventis potrebbe alzare entro breve tempo la sua offerta per Genzyme.

Le voci erano già circolate pochi giorni dopo il rifiuto da parte di Genzyme dell’offerta da 18,5 miliardi di dollari, ovvero 69 dollari ad azione, avanzata da Sanofi-Aventis. Si era parlato di un rialzo a 71 dollari per azione ma dopo poche ore le voci furono smentite ufficialmente dalla casa farmaceutica, che precisò di non aver apportato alcuna modifica alla sua offerta.


Le nuove indiscrezioni pubblicate dal Wall Street Journal nascondo da alcune voci secondo cui la casa farmaceutica sarebbe già in contatto con Citigroup e Bank of America al fine di ricevere ulteriori fondi con i quali finanziare l’operazione. Nonostante questo, tuttavia, Sanofi-Aventis ha deciso di non commentare la notizia e un suo portavoce si è semplicemente limitato a ribadire che l’offerta corrente non è stata modificata e che ammonta ancora a 69 dollari per azione.

Sanofi-Aventis è molto interessata a questa acquisizione alla luce del fatto che acquisendo la sua rivale riuscirebbe ad aumentare il suo ambito di attività soprattutto mediante la produzione di farmaci destinati alla cura e al trattamento di malattie genetiche e rare, ossia il punto forte di Genzyme. Nonostante questo, tuttavia, diversi mesi fa la società aveva rivelato di voler riuscire a concludere l’operazione senza dover ricorrere ad un aumento di capitale, anche se non si esclude che questa ipotesi venga comunque presa in considerazione alla luce del rifiuto di Genzyme di accettare un’offerta troppo bassa rispetto a quelle che sono le sue aspettative.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>