Mps capo della comunicazione si è suicidato

by Redazione Commenta

La crisi del Monte dei Paschi di Siena ha toccato ieri il punto più basso quando David Rossi, capo della comunicazione dell’istituto bancario senese, ha deciso di lanciarsi dalla finestra del suo ufficio di Rocca Salimbeni a Siena

 La crisi del Monte dei Paschi di Siena ha toccato ieri il punto più basso quando David Rossi, capo della comunicazione dell’istituto bancario senese, ha deciso di lanciarsi dalla finestra del suo ufficio di Rocca Salimbeni a Siena. Non ha retto la pressione dell’inchiesta giudiziaria che coinvolge gli ex vertici del Monte dei Paschi di Siena. Intorno alle 21 non è tornato a casa dalla moglie Antonella: ha invece aperto la finestra che guarda sul retro di Rocca Salimbeni e si è lanciato nel vuoto. E’ morto sul colpo.

Il volo da oltre dieci metri di altezza non ha dato scampo a David, che non era tra gli indagati ma aveva subito una perquisizione lo scorso 19 febbraio assieme all’ex presidente Giuseppe Mussari e all’ex direttore generale Antonio Vigni. Il profilo delineato dalla stampa mostra un David Rossi come persona dal carattere spigoloso, ma allo stesso tempo molto sensibile. Ha pagato per colpe non sue.

â–º MPS: SVALUTAZIONI PER 730 MILIONI NEL 2012

Il gesto clamoroso del suicidio dimostra che David aveva perso la lucidità necessaria per ragionare in questo difficile momento per la banca più antica d’Italia, che lo aveva travolto come un ciclone dal punto di vista emotivo. Nato a Siena nel 1961, laureato in storia dell’arte, era un giornalista professionista. E’ entrato nell’orbita Mps nel 2011, quando ha seguito Giuseppe Mussari alla Fondazione Mps occupandosi dell’area comunicazione.

â–º MPS: ACCUSA DI ASSOCIAZIONE A DELINQUERE PER GLI EX VERTICI

Chi lo conosceva lo definisce un “professionista di livello nazionale”, come dimostrato dai premi vinti nell’ambito del settore della ccomunicazione e della pubblicità. Nel cestino dell’ufficio dove si trovava David poco prima di suicidarsi, è stato trovato un foglio con scritto “ho fatto una cavolata”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>