Fiat, dati positivi sulle vendite auto nell’Eurozona

di Carlo Valuta Commenta

Nei primi otto mesi dell'anno sono state in ogni caso immatricolate 508.418 auto della Fiat, con un aumento del 2,2%.

Le vendite di auto fanno registrare nuovamente una crescita in Europa. Le immatricolazioni, sostiene l’Acea, sono cresciute in luglio del 5,6% e in agosto del 2,1%, portando avanti il trend positivo iniziato nello scorso anno. Nei primi otto mesi del 2014 sono state registrate richieste per 8.336.159 nuove auto, con un aumento del 6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ma per Fiat, se luglio è stato positivo per le immatricolazioni nell’Unione europea, agosto ha fatto registrare una contrazione. A luglio, dice l’Acea, il gruppo Fiat ha difatti venduto 63.023 macchine, con un incremento del 3,1% in confronto allo stesso mese del 2013, mentre ad agosto ha raggiunto quota 33.814, con un calo del 2,8%.

Fiat, la fusione con Chrysler sarà possibile. Importo rimborso inferiore alla quota limite

Nei primi otto mesi dell’anno sono state in ogni caso immatricolate 508.418 auto della Fiat, con un  aumento del 2,2%. È negativo invece l’andamento della quota di mercato: a luglio, stando ai costruttori europei, per la Fiat la quota e’ diminuita al 6,1%, dal 6,2% dello stesso mese dello scorso anno. In agosto e’ scesa al 5,1%, dal 5,3% rispetto al 2013, mentre nei primi otto mesi del 2013 e’ scesa al 6,1%, dal 6,3% dello stesso periodo dell’anno scorso. Per quel che riguarda l’andamento generale del mercato automobilistico europeo, in luglio, dice l’Acea, la Francia e’ stata la sola tra i mercati più importanti a segnare una contrazione (-4,3%).

C’è da notare che negli altri paesi, la crescita e’ stata pari al 5,5% in Italia, al 6,6% in Gran Bretagna, al 6,8% in Germania e all’11,1% in Spagna. In totale, a luglio nell’Unione europea sono state immatricolate 1.041.683 nuove macchine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>