Vodafone e O2 in corsa per acquistare T-Mobile

di Redazione 1

In base a quanto riportato dal Sunday Times Vodafone e O2 sono in corsa per cercare di aggiudicarsi T-Mobile, l'operatore di telefonia..

In base a quanto riportato dal Sunday Times Vodafone e O2 sono in corsa per cercare di aggiudicarsi T-Mobile, l’operatore di telefonia mobile che è attualmente controllato dalla compagnia tedesca Deutsche Telekom.

Secondo il quotidiano, infatti, le due compagnie telefoniche hanno già provveduto ad avanzare le rispettive proposte, entrambe si aggirano intorno ai 3,5 miliardi di sterline, pari a circa 4 miliardi di euro. Per sapere quale delle due compagnie acquisirà T-Mobile, tuttavia, occorrerà attendere la fine settimana quando verrà deciso quale delle due offerte accettare.


Secondo il Sunday Times, tuttavia, oltre a Vodafone e O2 c’è anche un’altra compagnia che potrebbe essere interessata all’acquisto. Si tratta di France Telecom che molto probabilmente deciderà di avanzare una proposta proprio come hanno già fatto Vodafone e O2.


Nel frattempo il quotidiano Handelsblatt ha rivelato che il gruppo tedesco sarebbe interessato anche ad una joint venture per T-Mobile Uk, evitando così di vendere la propria filiale inglese.

In ogni caso chi otterrà il controllo di T-Mobile diventerà il maggiore operatore del mercato inglese, grazie all’acquisizione di ben 16,6 milioni di abbonati. Attualmente, infatti, T-Mobile è il quarto maggiore operatore di telefonia mobile del Regno Unito, con una quota di mercato del 15%. Al primo posto si trova O2 con il 27%, al secondo posto Vodafone con il 25% e al terzo Orange, controllata da France Telecom, con il 22%.

A Londra il titolo Vodafone è salito dell’1,39% a 135 pence, France Telecom ha registrato un +0,90% a 18 euro. A Francoforte, invece, DT ha segnato un +1,49% a 9,54 euro mentre a Madrid Telefonica sale del 2,22% a 17,76 euro.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>