Analisi tecnica Fiat nel breve periodo

by Redazione 1

Nel breve periodo quindi il titolo Fiat dovrebbe portarsi a quota 12 euro garantendo così la speculazione agli investitori..

Il titolo Fiat nell’ultimo periodo ci aveva abituati ad un ottimo trand rialzista, ma all’uscita del bilancio del terzo trimestre il titolo ha subito in metà mattinata una forte scossa negativa arrivando a perdere diversi punti percentuali per poi risollevarsi nel pomeriggio.

Le vendite erano legate soprattutto alla perdita di stima nei confronti dell’azienda che ha presentato un trimestrale non troppo confortante.



Gli occhi adesso sono tutti puntati nella giornata del 4 novembre quando l’azienda mostrerà il piano strategico per il rilancio dell’azienda americana Chrysler appena acquisita. Secondo le varie stime il titolo Fiat presenta dei target price piuttosto ambiziosi, Morgan Stanley addirittura ha promosso Fiat valutandola 18 euro per azione.

Nel breve periodo però il titolo Fiat dovrebbe toccare i 12 euro pertando il consiglio degli analisti è quello di comprare adesso per poi vendere a 12 euro. Da tenere presente la soglia dei 10 euro che potrebbe far pensare ad un imminente trand ribassista.

Nel breve periodo quindi il titolo Fiat dovrebbe portarsi a quota 12 euro garantendo così la speculazione agli investitori.

Comments (1)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>