Banca Monte dei Paschi di Siena in Assemblea il 18 luglio

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Per la parte straordinaria invece ci sono all'ordine del giorno le modifiche statutarie finalizzate all'introduzione dei limiti di età per i componenti del Consiglio di Amministrazione.

Si è riunito in data odierna, giovedì 13 giugno del 2013, il Consiglio di Amministrazione di MPS, Gruppo bancario Monte dei Paschi di Siena, che ha convocato il 18 luglio del 2013, ed eventualmente il giorno dopo in seconda convocazione, l’Assemblea Straordinaria e Ordinaria degli Azionisti.



SETTORE BANCARIO IN RIALZO PER GARANZIE DELLO STATO SULLE BANCHE

All’ordine del giorno, tra l’altro, c’è per la parte ordinaria la nomina di un Sindaco supplente al fine di sostituire il Professor Gianni Tarozzi che si è dimesso nello scorso mese di maggio del 2013.

AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Per la parte straordinaria invece ci sono all’ordine del giorno le modifiche statutarie finalizzate all’introduzione dei limiti di età per i componenti del Consiglio di Amministrazione. Trattasi del limite di 67 anni per la carica di Amministratore Delegato, 70 per la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione, e massimo 75 anni per la carica di Consigliere di Amministrazione.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Inoltre, sempre per la parte straordinaria dell’Assemblea degli Azionisti di MPS, Gruppo bancario Monte dei Paschi di Siena, all’ordine del giorno c’è l’eliminazione del possesso azionario del 4% nonché adeguamenti allo statuto in materia di novità a livello normativo legate alle cosiddette quote di genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>