Bper prima trimestrale 2013 con crollo dei profitti

di ND82 Commenta

Il gruppo Banca Popolare Emilia Romagna (Bper) ha chiuso la prima trimestrale del 2013 con una caduta verticale dei profitti. L’utile netto è diminuito del 509% a 15,4 milioni

 Il gruppo Banca Popolare Emilia Romagna (Bper) ha chiuso la prima trimestrale del 2013 con una caduta verticale dei profitti. L’utile netto è diminuito del 509% a 15,4 milioni di euro dai 93,8 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno. In deciso calo anche il margine di interesse, sceso del 7,5% a 311,1 milioni di euro. Il risultato netto delle attività di negoziazione è crollato del 283% a 15,2 milioni di euro dai 58,3 milioni di euro di dodici mesi prima. Il margine di intermediazione è diminuito del 12,2% a 497,6 milioni.

Sono risultate stabili le commissioni nette (-0,3% a 171,3 milioni di euro), mentre il risultato netto della gestione finanziaria è peggiorato del 29,4% a 329,9 milioni di euro. In calo i costi operativi del 7,4% a 285,5 milioni di euro. Da fine 2012 a fine marzo scorso la racccolta diretta è cresciuta dello 0,4% a 47,4 miliardi di euro, mentre la raccolta indiretta dell’1,5% a 25,5 miliardi.

ASSEMBLEA BPER CONFERMA LUIGI ODORICI AMMINISTRATORE DELEGATO

Per quanto riguarda i ratios patrimoniali, il Core Tier 1 è sceso leggermente all’8,2% dall’8,27% di fine 2012. Il Total Capital Ratio è diminuito all’11,87% dal 12,13%, a causa del consolidamento di CR Bra nel perimetro del gruppo emiliano. A Piazza Affari le azioni Bper (ticker “BPE”) hanno chiuso la seduta con un rialzo dello 0,63% a 6,39 euro.

BANCO POPOLARE TORNA IN UTILE NEL PRIMO TRIMESTRE 2013

L’amministratore delegato Luigi Odorici sottolinea le difficoltà del momento, aspettandosi però una leggera ripresa nella seconda parte dell’anno quando dovrebbe esserci un “consolidamento della redditività caratteristica, un ulteriore contenimento dei costi e un lento e graduale miglioramento della qualità del credito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>