Bilancio 2011 Retelit approvato dall’Assemblea

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Sotto la presidenza di Danilo Broggi, l’Assemblea ordinaria dei Soci ha approvato il Bilancio 2011, caratterizzato in particolare da un valore della produzione in crescita.

Una perdita di esercizio che, pari a 2,2 milioni di euro al 31 dicembre del 2011, è stata portata a nuovo. Questo è quanto, tra l’altro, ha approvato l’Assemblea degli Azionisti di Retelit S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari ed operante nel settore delle telecomunicazioni.

Sotto la presidenza di Danilo Broggi, l’Assemblea ordinaria dei Soci ha approvato il Bilancio 2011, caratterizzato in particolare da un valore della produzione in crescita anno su anno del 5,4% a 35,2 milioni di euro a fronte di un risultato operativo che, prima delle svalutazioni e degli ammortamenti, è cresciuto del 14,5% a 10,7 milioni di euro.



PREVISIONI DIVIDENDI 2012

Fino all’approvazione del Bilancio al 31 dicembre del 2014, l’Assemblea nella stessa riunione ha nominato anche i nuovi componenti del Collegio Sindacale. Trattasi di Vittorio Curti, Paolo Mandelli e Silvano Crescini in qualità di Sindaci effettivi, Luca Zoani e Paolo Martinotti in qualità di Sindaci supplenti. I curricula di tutti i componenti del nuovo Collegio Sindacale sono stati già pubblicati online e messi a disposizione sul sito Internet Retelit.it.

AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Per quel che riguarda la scelta della società di revisione, in forza ad una proposta motivata che è stata formulata dal Collegio Sindacale, a valere sugli esercizi di Bilancio dal 2012 al 2020 il revisore legale dei conti di Retelit S.p.A. sarà la società Deloitte & Touche S.p.A..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>