Su i ricavi, bilancio 2015 positivo per Barilla

by Redazione Commenta

Per ciò che concerne il rapporto sostenibile, il gruppo ha rammentato come negli ultimi cinque anni ha riformulato 219 prodotti con criteri devoti alla 'salute' e al 'bio'.

Buone notizie dal bilancio Barilla. Durante la presentazione del Rapporto di Sostenibilità per il 2015, il numero uno del gruppo e l’amministratore delegato, Guido Barilla e Claudio Colzani, hanno parlato del bilancio della società archiviato con ricavi in crescita del 2% a 3,38 miliardi e un’ebitda di 440 milioni (+3% dai 427 milioni dell’anno precedente).

Nel 2015 il gruppo ha investito 147 milioni di euro; nel frattempo l’indebitamento è passato dai 250 milioni a 170 milioni.

Positivo il commento di Guido Barilla:

I risultati del 2015 sono una conferma dell’efficacia della strategia Buono per Te, Buono per il Pianeta. L’azienda continua a crescere all’estero e fa meglio della media di mercato in Italia. Siamo impegnati a sostenere l’espansione nei mercati emergenti caratterizzati da elevati consumi di pasta e a trarre vantaggio dalle opportunità nella nostra offerta di prodotti da forno. L’Italia rappresenta quasi la metà del fatturato di Barilla, mentre in Europa (Italia esclusa) i volumi del gruppo sono cresciuti del 4% rispetto al 2014.

Per ciò che concerne il rapporto sostenibile, il gruppo ha rammentato come negli ultimi cinque anni ha riformulato 219 prodotti seguendo i seguenti criteri: meno grassi, sale e zucchero, più fibre, e una crescita costante nell’offerta di prodotti integrali. Anche per questo nell’anno 2015 Barilla ha acquistato da 1.300 aziende virtuose 140mila tonnellate di grano duro sostenibile, il 50% in più in confronto al 2014, e in generale ha triplicato (dal 6% al 18%) la quota di materie prime strategiche acquistate da filiere gestite responsabilmente con l’obiettivo di arrivare al 100% entro il 2020.

Il progetto del Gruppo “Il Treno del grano” ha dunque contribuito a ridurre del -19% i consumi idrici e del -23% le emissioni di gas serra, per ogni tonnellata di prodotto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>