Trimestrale Bayer luglio – settembre 2009

di Alessandro Bombardieri Commenta

Purtroppo per Bayer questi risultati parlano chiaro e sono molto distanti dalle previsioni ottimistiche delle settimane scorse...

Bayer, famoso gruppo farmaceutico tedesco, ha comunicato i dati per il terzo trimestre 2009, dove ha fatto registrare un calo vistoso, del 10% nell’utile netto. E’ pari a 249 milioni di euro l’utile netto, mentre le vendite si sono fermate a quota 7,392 miliardi, in calo anche queste ma del 7%.

E’ salita anche l’Ebitda (earnings before interest and tax) a 1,499 miliardi facendo segnare un +0,4%.

Purtroppo per Bayer questi risultati parlano chiaro e sono molto distanti dalle previsioni ottimistiche delle settimane scorse, quando si prevedeva addirittura un profitto di 307 milioni di euro ed un fatturato di 7,54 miliardi.


Ha fatto invece molto meglio la divisione Healthcare che nello stesso periodo ha fatto segnare un rialzo del 3,5% per quanto riguarda le vendite.

Bayer conferma la decisione che mantiene invariate le stime di vendita di fine anno (tra 31 e 32 miliardi di euro), così come lascia invariate anche le stime sugli utili core che sono al 5%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>