Trimestrale HSBC luglio settembre 2010

di Redazione Commenta

L'utile pre-tasse di HSBC nel terzo trimestre dell'anno è stato "largamente superiore" rispetto a quello dello stesso periodo dell'anno scorso.

HSBC, uno dei gruppi bancari più grandi al mondo, e prima banca per capitalizzazione in Europa con 157,2 miliardi di euro, ha annunciato che il suo utile pre-tasse del terzo trimestre dell’anno è stato “largamente superiore” rispetto a quello dello stesso periodo dell’anno scorso, senza però rilasciare cifre esatte.

La banca con sede nel Regno Unito, a Londra, ha anche reso noto che i suoi utili hanno rallentato la crescita rispetto al primo semestre dell’anno, chiuso a 6,76 miliardi di dollari di utile.


HSBC, che negli ultimi mesi sta cercando di puntare molto anche sugli importanti paesi emergenti, ha osservato che sui ricavi hanno pesato negativamente sia la diminuzione del trading della divisione dell’invesment banking, sia la debole domanda di prestiti negli Stati Uniti ed anche in Europa.

HSBC ha stimato che le rettifiche su crediti sono calate ai livelli più bassi dall’inizio del 2007 ad oggi, con il miglioramento maggiore registrato negli States.

HSBC ha anche annunciato che il proprio Core Tier 1 è cresciuto dal 9,9% al 10,5%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>