Borse asiatiche verso il rialzo

di Carlo Valuta Commenta

Bene Sidney e Seoul dopo i dati provenienti dagli Usa.

Leggero aumento nella situazione finanziaria delle Borse dell’area Asia-Pacifico. Premiato l’ottimismo conseguente ai dati Usa, apparsi assolutamente incoraggianti. Gli investitori, pertanto, sono tornati a ‘farsi sotto’. I mercati cinesi, invece, sono cauti a seguito di una serie di congiunture interne.

La situazione sulle borse asiatiche è la seguente. Intorno alle 8,30 di stamane (ore italiane), l’indice Msci dell’area Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, sale dello 0,1%. Per quanto concerne Hong Kong, il listino ha sofferto dell’incertezza sul lancio del grande progetto di collegamento con la borsa di Shanghai. Esso si configura come un ottimo segnale di apertura dei mercati cinesi agli investitori globali. L’accordo non sarà presentato questa settimana, come da attese, perché non ha ancora ottenuto il via libera dagli enti regolatori delle due parti. Prada guadagna lo 0,52%.

Shangai si trova nella medesima situazione di Hong Kong. A pesare è anche il ‘nulla di fatto’ durante la riunione del Partito Comunista tenutasi la scorsa settimana. Il meeting si è concluso senza che il Partito abbia annunciato politiche di supporto all’economia come sostengono numerosi analisti.

Lieve calo in chiusura per Taiwan, durante la prima seduta settimanale. Sul mercato regna cautela a seguito delle vendite massicce degli investitori stranieri. La maggior parte dei settori ha negoziato in territorio negativo. Il sotto indice degli alimentari ha lasciato sul terreno il 4,6%; gli elettronici lo 0.07%, mentre gli istituti bancari hanno registrato ricavi per lo 0,6%.

Chiusura, invece, in rialzo a Seul per quanto concerti i dati macro e societari Usa migliori delle aspettative, che hanno diminuito le ansie sullo stato di salute dell’economia globale.

Sidney, invece, ha chiuso al rialzo registrando i massimi da sei settimane a questa parte.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>