Produzione auto Giappone crolla

di Alessandro Bombardieri Commenta

Crolla la produzione di Toyota, Honda e Nissan...

È letteralmente crollata la produzione di auto in Giappone, per gli effetti negativi del terremoto che tutti purtroppo conosciamo.

Addirittura Toyota, che era il primo produttore al mondo di auto, ha tagliato la sua produzione del 62,7% nel mese di marzo.

È praticamente certo che perderà il posto di primo produttore al mondo, a vantaggio di Gm, ma potrebbe anche scivolare al terzo posto, dietro anche a Volkswagen.

Toyota inoltre sostiene che i problemi per la produzione, legati soprattutto alla difficoltà di reperire le componenti elettroniche e in resina, dureranno fino al mese di dicembre almeno.

Anche Honda ha tagliato la sua produzione, del 62,9%, così come Nissan, del 52,4%.

Nel frattempo Standard & Poor’s ha modificato l’outlook di Toyota, Honda e Nissan, portandoli tutti e tre da stabile a negativo.

Come scritto da S&P nel corso del 2011 potrebbe registrarsi un deterioramento delle performance operative e di bilancio a causa del forte taglio della produzione a seguito del terremoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>