Cairo Communication utili e ricavi Q1 2013

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il Gruppo Cairo Communication con un comunicato ufficiale ha sottolineato come i risultati rimangano fortemente positivi nonostante le incertezze del quadro di riferimento in cui la società opera.

Ricavi consolidati a 67,5 milioni di euro rispetto ai 88,6 milioni di euro dello stesso periodo del 2012. Ed un Ebitda a 5,8 milioni di euro al 31 marzo del 2013 rispetto ai 7,5 milioni di euro dello stesso trimestre dello scorso anno. E’ questa la fotografia del primo trimestre del 2013, per la società quotata in Borsa a Piazza Affari Cairo Communication S.p.A., in accordo con il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2013 che è stato esaminato in data odierna, lunedì 13 maggio del 2013, dal Consiglio di Amministrazione.



AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

L’Ebit nel primo trimestre del 2013 si è attestato a 5 milioni di euro, dai 6,7 milioni di euro al 31 marzo del 2012, a fronte di un risultato netto di pertinenza del Gruppo che passa dai 4,7 milioni di euro al 31 marzo del 2012 ai 3,8 milioni di euro alla data del 31 marzo del 2013. Il Gruppo Cairo Communication S.p.A. con un comunicato ufficiale ha sottolineato come i risultati rimangano fortemente positivi nonostante le incertezze del quadro di riferimento in cui la società opera, e del quadro economico in generale.

PREVISIONI DIVIDENDI DEL 2012

Per quel che riguarda l’emittente televisiva La7, recentemente acquisita con un accordo già perfezionato da Telecom Italia Media S.p.A., il Gruppo Cairo Communication S.p.A. intende avviare un piano di semplificazione e di riorganizzazione della struttura a livello aziendale che preveda, a fronte della riduzione dei costi, il mantenimento dell’elevato livello qualitativo del palinsesto a partite da quelle che per la La7 sono i programmi con i maggiori punti di forza in termini di ascolti e raccolta pubblicitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>