Quali sono le azioni a Piazza Affari che hanno utili in crescita

di Carlo Valuta Commenta

Stando a quanto riportato da CorrierEconomia, Piazza Affari, insieme ai mercati azionari periferici, sta offrendo il maggior potenziale di rialzo degli utili, in particolar modo in rapporto a società piccole e leader globali di nicchia come Eurotech, o Gefran, che operano nel settore della componentistica auto di ultima generazione, i cui ricavi per oltre la metà del loro fatturato è realizzata all’estero e per le quali c’è un potenziale di crescita degli utili e delle quotazioni stimato in crescita e con rendimenti superiori al 20% con riferimento ai prossimi 6-12 mesi.

Lo stesso discorso vale anche per gruppi industriali di grandi dimensioni, come StMicroelectronics, e per gruppi bancari e per gruppi dei media più tradizionali, come Mediaset e Unicredit, e per i maggiori gruppi internazionali che fanno parte del settore delle costruzioni, tra cui Lafarge e HeidelgergCement, che vengono giudicati overweight dagli analisti di JPMorgan Cazenove.

Su quali strumenti investire dopo il taglio del costo del denaro in Europa

La domanda più frequente che in questo momento ci si pone è se si sia favorevole o meno tornare a puntare sulle valute estere: sempre stando a quanto riportato da CorrierEconomia, al di là dei rischi che si possono correre, si può investire sulle valute straniere, stando però ben attenti a diversificare, immettendo in portafoglio, azioni, obbligazioni o titoli di Stato che si voglia, ma dalla rivalutazione della moneta di riferimento. Di solito si fa riferimento a dollaro o alla sterlina inglese, ma anche l’Europa offre in questo campo molte opportunità, come ad esempio le corone nordiche. Meglio in ogni caso  preferire in questi casi strumenti quali le obbligazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>