Titolo Finmeccanica +5% grazie a nuove commesse

di Redazione Commenta

Il titolo Finmeccanica è oggi il migliore a Piazza Affari con un rialzo superiore al 5% a 3,15 euro

Il titolo Finmeccanica è oggi il migliore a Piazza Affari con un rialzo superiore al 5% a 3,15 euro. Il gruppo attivo nell’aeronautica, elicotteristica, difesa e spazio ha confermato gli ordinativi per l’anno in corso e annunciato l’acquisizione di un nuovo contratto nell’ambito di un programma Nato. Il gruppo ha fatto sapere che per l’anno in corso sono previsti ordinativi per 17,5 miliardi di euro, più o meno la stessa dello scorso anno, dove c’è un maggior peso della componente estera.

Infatti le commesse giungeranno per il 52% dall’estero e per il 48% dall’Italia. Si tratta di un dato che sta aiutando molto il titolo in borsa, in quanto Finmeccanica sarà meno penalizzata dai tagli imposti dal governo alla spesa pubblica nell’ambito dei programmi di spending review. L’amministratore delegato Giuseppe Orsi vuole proseguire nelle dismissioni di asset non strategici per un ammontare complessivo pari a un miliardo di euro entro fine anno.

Il processo relativo alla cessione dei vari asset non strategici potrebbe essere affidato in gran parte al direttore finanziario Alessandro Pansa, mentre Orsi non ha voluto commentare i rumors che vogliono la tedesca Siemens e la giapponese Hitachi vicine rispettivamente all’acquisto di Ansaldo Energia e Ansaldo Breda. Per ciò che concerne le commesse, i vertici societari hanno fatto sapere che Finmeccanica si è aggiudicata un contratto da 140 milioni di euro tramite SELEX Galileo.

La commessa arriva nell’ambito del programma della NATO chiamato Alliance Ground Surveillance (AGS). La sim Intermonte ha ribadito la sua indicazione di acquisto delle azioni con target a 5 euro. Secondo Equita Sim, invece, il prezzo obiettivo è 4,2 euro e il rating è “hold” (tenere le azioni in portafoglio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>