Trimestrale Vodafone aprile maggio 2011

di Redazione Commenta

Nel secondo trimestre dell'anno Vodafone ha registrato una contrazione dell'1,5% dei ricavi derivanti dai servizi, che si sono attestati a 2.060 milioni di euro. Ad influire negativamente sul risultato...

Nel secondo trimestre dell’anno Vodafone ha registrato una contrazione dell’1,5% dei ricavi derivanti dai servizi, che si sono attestati a 2.060 milioni di euro. Ad influire negativamente sul risultato è stato senza dubbio l’ulteriore ribasso dei prezzi reso obbligatorio dalla crescente concorrenza, la persistente debolezza del mercato e l’impatto degli interventi regolatori.

Al contrario, invece, sono risultati in crescita i ricavi derivanti dalla banda larga mobile, in particolare la crescita è stata del 18,9% per il settore dei servizi multimediali e dell’11,2% per il settore dei clienti abbonati, sia privati che aziende.


Il contributo complessivo della banda larga mobile è stato di 247 milioni di euro, un risultato realizzato soprattutto grazie agli investimenti effettuati sia sui servizi che sulla rete, nonchè dal sempre maggiore utilizzo degli smartphone sulla rete Vodafone.

[LEGGI] BILANCIO VODAFONE OTTOBRE DICEMBRE 2010

In crescita anche i volumi totali di traffico voce, che si sono attestati a 15,2 miliardi di minuti (+5,8%), un risultato reso possibile soprattutto grazie a nuovi prodotti dedicati a specifici target di clientela (come le opzioni “1 Cent”). I ricavi dati e messaggistica sono aumentati dell’11,5% a 573 milioni di euro, mentre il numero di sim mobili ha registrato un leggero calo a 30.213.000 (-0,5%).

I ricavi da rete fissa hanno registrato un incremento dell’11,3% a quota 236 milioni di euro, mentre il numero totale dei clienti di rete fissa ha sfiorato i 2,9 milioni, segnando così un incremento del 25,7% rispetto a giugno 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>