Acconto dividendo 2012 Recordati

di Filadelfo Scamporrino Commenta

I ricavi netti consolidati si sono attestati a 620,3 milioni di euro a fronte di un utile operativo a 132,4 milioni di euro, ed un utile netto a 93,1 milioni di euro.

Un acconto sul dividendo pari a 0,20 euro per azione. A deliberarlo sul bilancio 2012 è stato il Consiglio di Amministrazione della società farmaceutica quotata in Borsa a Piazza Affari Recordati S.p.A. dopo aver esaminato ed approvato i dati di primi nove mesi.

Nel dettaglio, Recordati S.p.A. ha archiviato il periodo gennaio-settembre 2012 con un fatturato cresciuto anno su anno del 6,8%, e con un utile netto in moderato progresso con un +1,2% rispetto ai primi nove mesi del 2011. Con un comunicato ufficiale Recordati S.p.A. ha precisato come i risultati positivi siano frutto della crescita a due cifre registrata per i primi nove mesi del 2012 dalle attività internazionali.



TRIMESTRALE RECORDATI GENNAIO MARZO 2011

Entrando maggiormente nel dettaglio, i ricavi netti consolidati si sono attestati a 620,3 milioni di euro a fronte di un utile operativo a 132,4 milioni di euro, ed un utile netto a 93,1 milioni di euro. Per quel che riguarda l’evoluzione prevedibile della gestione, considerando anche l’attività nel corrente mese di ottobre del 2012, in linea con le aspettative, Recordati S.p.A. ha confermato gli obiettivi annuali rappresentati da un fatturato compreso tra 810 e 830 milioni di euro, un utile operativo compreso nell’intervallo 160-170 milioni di euro, e profitti netti da 115 milioni di euro a 120 milioni di euro.

PREVISIONI QUOTAZIONE RECORDATI 2011

Per quel che riguarda l’acconto sul dividendo, pari a 0,20 euro unitari, e relativo all’esercizio di bilancio del 2012, il Consiglio di Amministrazione di Recordati S.p.A. ha deliberato per la messa in pagamento in data 22 novembre 2012 con lo stacco della cedola, la numero 10, in data lunedì 19 novembre del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>