Dividendo A2A ci sono diversi dubbi

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ci sono diversi dubbi sul dividendo di A2A...

Ci sono diversi dubbi sul dividendo di A2A, infatti stando alle recenti indiscrezioni il Comune di Milano ha messo nel budget del prossimo anno 83 milioni di euro di incasso di dividendi provenienti proprio dalla società bresciana.

Se si considera il fatto che il Comune meneghino ha una quota pari al 27,5% di A2A, il dividendo per azione sarebbe pari a 9,7 centesimi mentre il dividendo totale a 305 milioni di euro, quindi in linea con quello distribuito due anni fa.

Invece l’ultima cedola distribuita nell’anno in corso è stata di soli 7 centesimi per azione, ed anche gli analisti di Equita Sim stimano un dividendo su A2A di 9 centesimi.

Non è escluso però che a causa dell’indebitamento della multiutility, la cedola risulti più bassa.

Gli analisti hanno anche affermato che la previsione di un ritorno al valore dei 9,7 centesimi ha un significato segnaletico, in quanto andrà verificato se il dividendo sarà pagato cash o magari in azioni.

Equita su A2A ha rating hold e target price a 1,4 euro per azione.

Banca Imi, rating add con target price a 1,31 euro, crede che la cedola non potrà tornare sui livelli dello scorso anno per colpa del debito della società. Anche nell’ultima conference call di A2A non si è parlato di aumenti del dividendo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>