Finanziamento Enel Green Power-BEI per le rinnovabili

di Redazione Commenta

Questo nuovo prestito fa seguito a quello da 440 milioni di euro che Enel Green Power ha sottoscritto proprio con la Banca Europea per gli Investimenti.

Un prestito che, avente un controvalore pari a 160 milioni di euro, servirà da qui e fino al 2014 per investire nello sviluppo delle rinnovabili nel nostro Paese. A stipularlo con la BEI, Banca Europea per gli Investimenti, è stata la società quotata in Borsa a Piazza Affari Enel Green Power S.p.A., la quale con un comunicato ufficiale ha precisato come il prestito, con una durata pari a 20 anni, sarà erogato entro la fine del corrente anno a fronte di una o più garanzie sul credito concesso fornite da primari gruppi operanti nel settore finanziario.

Questo nuovo prestito fa seguito a quello da 440 milioni di euro che Enel Green Power ha sottoscritto nel 2010 proprio con la Banca Europea per gli Investimenti.




NUOVI PARCHI EOLICI ENEL GREEN POWER IN PORTOGALLO

Rispetto a quello che è l’attuale benchmark di mercato, Enel Green Power S.p.A. ha sottoscritto il finanziamento con la BEI a condizioni competitive ed in linea con quella che è la strategia di sviluppo della società quotata in Borsa a Piazza Affari. A livello operativo le risorse finanziarie serviranno in Italia a sviluppare le tecnologie verdi nei settori dell’idroelettrico, del geotermico, ed anche dell’eolico e del solare-fotovoltaico.

ENEL GREEN POWER TRA LE PREFERITE DAGLI INVESTITORI ISTITUZIONALI

Intanto per Enel Green Power prosegue a ritmo serrato anche l’espansione nelle rinnovabili all’estero dopo che nei giorni scorsi la società ha annunciato l’aggiudicazione di una gara per l’eolico in Messico e la stipula di un finanziamento per realizzare un parco eolico in Cile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>