Google, festeggia il suo decimo anniversario dello sbarco in Borsa

di Gianni Puglisi Commenta

Google festeggia i dieci anni in Borsa prospettando nuove novità, come il lancio di un servizio You Tube privo di pubblicità con un canone fisso mensile. Sono passati dieci anni dal debutto a Wall Street del famoso motore di ricerca, che di certo è stato un buon investimento per chi ha creduto nella società di Larry Page e Sergey Brin, guadagnando il 1.373%.

Il debutto di Google fu al valore più basso, 85 dollari, e ciononostante balzarono subito a 100,40 alla fine della prima seduta. Lo sbarco in Borsa di Google, in ogni modo, viene ricordato anche per gli effetti `benefici´ sui suoi dipendenti: in pochi minuti, di fatto, gli oltre mille impiegati della società diventarono milionari grazie ai pacchetti di azioni date loro dai fondatori.

Risultati Google quarto trimestre 2012

Allora  Google valeva solo 26 miliardi di dollari, contro i 38 miliardi del primo concorrente Yahoo. Oggi, il colosso creato da Brin e Page ha una capitalizzazione superiore ai 397 miliardi (26 miliardi più di Microsoft) mentre Yahoo! è femo sui valori del 2004. Nello scorso mese di aprile peraltro Google ha messo in pratica un frazionamento azionario, abbinando ai titoli azioni di classe A e B un pari numero di Classe C, privi però di diritto di voto (così da far sì che Brin e Page riescano a mantenere facilmente il controllo del colosso del web). Ma, anche dopo aver fruttato quasi 14 volte l’investimento iniziale, il titolo Google rimane ancora attraente grazie alla posizione dominante nel settore e delle incessanti iniziative commerciali.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>