Caltagirone vicino al 2% di Generali

di Redazione Commenta

450.000 azioni Generali per un totale di 7,3 milioni di euro...

Francesco Gaetano Caltagirone ha comprato ancora 450.000 azioni Generali per un totale di 7,3 milioni di euro, arrivando così ad avere l’1,9% della compagnia di assicurazioni triestina. Caltagirone è quindi ad un passo dal dover comunicare alla Consob l’acquisizione importante del 2%.

Secondo molti questo continuo acquisto da parte di Caltagirone di azioni Generali potrebbe avere lo scopo di voler intervenire nella decisione del nuovo management del gruppo, che sarà rivisto ad aprile 2010.

E’ infatti possibile che alla presidenza possa essere posto Cesare Geronzi. Le speculazioni sul nuovo presidente e sul nuovo management potranno far salire il tiolo Generali nei prossimi mesi, titolo che ha chiuso la scorsa settimana a Piazza Affari in rialzo dello 0,25% a quota 16,33 euro per azione.

Caltagirone, in un’intervista, ha dichiarato di voler diventare il punto di riferimento per gli azionisti di maggioranza di Generali, affermando anche che sarebbe disposto ad aumentare ancora la propria partecipazione, se saranno applicate certe condizioni.

Caltagirone ha anche parlato della possibile presidenza di Geronzi, affermando di avere grande rispetto e stima nei suoi confronti. In particolare Caltagirone ha fatto i complimenti a Geronzi per come gestisce la sua banca e per come fa il presidente, fornendo grande autonomia al management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>