Enel: presentata offerta per acquisire Enea

di Redazione Commenta

Secondo quanto riportato dal quotidiano polacco Puls Biznesu tra le società che hanno presentato offerte preliminari per la società..

Secondo quanto riportato dal quotidiano polacco Puls Biznesu, tra le società che hanno presentato offerte preliminari per l’acquisizione della società energetica polacca Enea figura anche Slovenske Elektrarne, ossia la controllata polacca di Enel.

Enea ha una capitalizzazione alla Borsa di Varsavia per un valore pari a circa 2,2 miliardi di euro e al momento è controllata per il 60% dal governo polacco, tuttavia il nome di questa società rientra in quelli inclusi nel pacchetto di privatizzazioni già in fase di attuazione.


L’interesse di Enel senza dubbio è dettato dal fatto che un’acquisizione nei paesi dell’Est, oltretutto di una società non indebitata, gioverebbe non poco al gruppo, consentendone un’ulteriore espansione in una zona considerata strategica. L’attuale livello di indebitamento di Enel, tuttavia, non rende affatto le cose facili, anzi, per il gruppo guidato da Fulvio Conti è assolutamente indispensabile agire in modo prudente per evitare di peggiorare ulteriormente la situazione finanziaria, senza contare che Slovenske Elektrarne non è l’unica pretendente.

Secondo quanto riportato d quotidiano, infatti, oltre alla controllata di Enel hanno già provveduto ad avanzare un’offerta preliminare anche GdF Suez, EdF, Iberdrola, Kulczyk Investments ed Energeticky A Prumyslowy Holding. Il governo polacco, in particolare, ha messo in vendita il 51% della società per cercare di recuperare una cospicua somma di denaro entro la fine dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>