Governo tedesco offre 4,5 miliardi di euro per Opel

by Redazione Commenta

4,5 miliardi di euro sotto forma di aiuti per Opel...

Non è ancora stata perfezionata l’operazione che porterà il marchio Opel a diventare di proprietà del gruppo austro-canadese Magna, spalleggiato dalla banca russa Sberbank, e proprio a tal riguardo ieri ha iniziato a girare una nuova indiscrezione.

Il Governo federale tedesco insieme ai singoli Stati sarebbe pronto ad offrire ben 4,5 miliardi di euro sotto forma di aiuti per Opel, così da dare man forte all’offerta di Magna, ad ora la favorita dai governanti tedeschi.

La stampa tedesca riporta come fonte il vice ministro dell’economia tedesco, Jochen Homann, che avrebbe confermato il fatto che il governo tedesco abbia proposto a General Motors quest’offerta.


L’offerta è stata presentata direttamente al vice presidente di Gm, John Smith, sempre stando alle fonti tedesche, le quali riportano anche del futuro aiuto che daranno le singole nazioni che ospitano stabilimenti Opel, in base al numero di dipendenti impiegati (Opel ha 50mila dipendenti in Europa, la metà è in Germania).

Ha parlato anche il ministro dell’Economia tedesco Karl-Theodor zu Guttenberg, che ha confermato che GM si riunirà molto presto per trovare la soluzione finale.

Comunque ad ora non si vedono altre possibilità al di fuori di Magna che rimane la favorita, questa offerta porterebbe Magna e Sberbank ad avere il 27,5% ciascuno della nuova società, in cambio di un’immissione di capitale di 500 milioni di euro, di cui 350 alla firma dell’accordo e 150 in un secondo momento, sotto forma di bond convertibili. General Motors manterrebbe il 35%, il restante 10% andrebbe ai dipendenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>