Hp nuova offerta 3Par

di Gianni Puglisi 2

Hewlett-Packard non vuole assolutamente mollare. Dopo aver rotto le uova nel paniere alla sua rivale Dell, che era riuscita a convincere 3Par..

Hewlett-Packard non vuole assolutamente mollare. Dopo aver rotto le uova nel paniere alla sua rivale Dell, che era riuscita a convincere 3Par ad accettare un’offerta di 18 dollari per azione, offrendo ben 24 dollari per azione, ha rivisto al rialzo la sua offerta dopo che Dell era nuovamente riuscita a convicere il manegement di 3Par offrendo 24,30 dollari per azione.

Ma Dell ha cantato vittoria tropo presto. Ieri ha annunciato che 3Par aveva accettato la sua nuova offerta e che l’operazione sarebbe stata conclusa entro la fine dell’anno, arrivando addirittura ad ipotizzare un impatto positivo sugli utili dal 2012 e senza prendere neanche in considerazione l’ipotesi di una nuova proposta di Hp, che non è tardata ad arrivare.


Il primo produttore al mondo di computer, infatti, ha presentato poche ore fa una nuova offerta pari a 27 dollari per azione, una valutazione decisamente superiore rispetto a quella presentata da Dell. A questo punto ci si chiede se Dell deciderà di alzare nuovamente la sua offerta, superando quella di HP, anche se a questo punto la cifra inizia a diventare piuttosto consistente.

Inutile dire che da questa battaglia tra Dell e HP quella che ci sta guadagnando è senza dubbio 3Par, inizialmente disposta ad accettare un’offerta di 18 dollari per azione e che senza alcuno sforzo rischia di riuscire ad ottenere una valutazione molto vicina al doppio della prima, senza contare i benefi sull’andamento del titolo in Borsa.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>