Prysmian cedimento supporto 11,70 euro

di Redazione Commenta

Il titolo Prysmian ha visto un veloce e molto pericoloso deterioramento del proprio quadro tecnico di breve periodo.

Il titolo Prysmian ha visto un veloce e molto pericoloso deterioramento del proprio quadro tecnico di breve periodo nel corso delle ultime sedute, culminato nel cedimento del supporto di quota 11,70 euro per azione.

Per il titolo Prysmian si prospettano dunque dei nuovi cali che potranno portare il valore dell’azione vicino ai minimi dell’anno a quota 11,20-11,10.

Le quotazioni del titolo nelle ultime ottave hanno dato il via ad una forte fase correttiva, compromettendo il debole recupero di inizio giugno, rilanciando invece il rischio di un’inversione ribassista di medio periodo.

L’analisi quantitativa ci conferma uno scenario molto debole, con gli oscillatori di momentum che hanno ceduto la rispettive soglie di equilibrio e gli indicatori di tendenza che si sono girati in posizione short.

Un segnale di recupero si avrà solamente con il recupero stabile di quota 12,70 euro, per ora ancora molto lontana, dato che ieri Prysmian a Piazza Affari ha chiuso ancora in calo, dell’1,10% a quota 11,71 euro per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>