MPS piano ristrutturazione sul tavolo della Commissione Europea

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Dopo il via libera da parte della Commissione Europea, MPS comunicherà al mercato quello che sono i principali contenuti del Piano di Ristrutturazione.

Nella giornata di ieri lunedì 17 giugno del 2013 il Mef, Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha trasmesso il Piano di Ristrutturazione del Gruppo MPS alla Commissione Europea. A darne notizia in data odierna con un comunicato ufficiale è stato proprio il Monte dei Paschi di Siena nel precisare che il Piano, finalizzato all’approvazione degli aiuti di Stato, è stato già approvato dal Consiglio di Amministrazione di MPS giovedì scorso, 13 giugno del 2013.



SETTORE BANCARIO IN RIALZO PER GARANZIE DELLO STATO SULLE BANCHE

Dopo il via libera da parte della Commissione Europea, MPS comunicherà al mercato quelli che sono i principali contenuti del Piano di Ristrutturazione. Ricordiamo che proprio giovedì scorso il Consiglio di Amministrazione di MPS ha convocato l’Assemblea Straordinaria e Ordinaria del Gruppo Monte dei Paschi di Siena il 18 luglio del 2013 e, occorrendo, il giorno dopo in seconda convocazione.

AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

All’ordine del giorno ci sarà, tra l’altro, l’introduzione di limiti di età per le cariche di amministratore delegato, consigliere e presidente del Consiglio di Amministrazione. L’Assemblea dovrà inoltre votare, tra l’altro, sull’eliminazione del tetto del 4%, relativamente al possesso azionario, e su adeguamenti allo statuto in materia di quote di genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>