Bilancio Generali 2010

di Alessandro Bombardieri Commenta

Generali ieri ha annunciato di aver chiuso il bilancio 2010 con utile netto in aumento del 30%...

Generali ieri ha annunciato di aver chiuso il bilancio 2010 con utile netto in aumento del 30% a quota 1,7 miliardi di euro, indicando che questo risultato è stato possibile grazie soprattutto al modello distributivo basato su reti proprietarie, all’efficace strategia di diversificazione geografica, al fermo controllo delle dinamiche dei costi e all’ottimo andamento della gestione tecnica e degli investimenti.

Generali ha fatto registrare un risultato operativo pari a 4,1 miliardi di euro, in aumento dell’11,7% rispetto al 2009, mentre il risultato operativo del segmento vita è aumentato del 23,5% a 3,02 miliardi di euro.

Questo è addirittura il miglior risultato di sempre del segmento vita di Generali.

Il risultato operativo del segmento danni ha perso l’11,4% a 1,12 miliardi di euro, il combined ratio è rimasto al 98,8%, con incidenza dei sinistri catastrofali scesa dell’1,9%.

Generali per il 2011 prevede un aumento dei margini operativi e del risultato netto rispetto al 2010.

Inoltre Generali ha annunciato un aumento del suo dividendo del 28,6% da 0,35 a 0,45 euro per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>