Bilancio Oracle dicembre febbraio 2010-2011

di Redazione Commenta

Oracle ha aumentato l'utile del 78% nel trimestre...

Oracle, la famosa società di software californiana, ha presentato i risultati di bilancio relativi al terzo trimestre fiscale, terminato lo scorso 28 febbraio.

La trimestrale ha battuto le attese degli analisti, con ricavi in aumento del 37% a 8,76 miliardi di dollari, ed utile netto in crescita del 78% a 2,1 miliardi pari a 0,41 dollari per azione.

Se si escludono le voci straordinarie l’utile per azione del colosso dell’informatica sarebbe risultato pari a 0,54 dollari.

Le previsioni degli analisti erano in media di ricavi a quota 8,7 miliardi di dollari ed utile per azione a 0,50 dollari.

Il gruppo americano ha potuto beneficiare nel trimestre dell’aumento degli investimenti delle società nel settore IT e dell’acquisizione di Sun Microsystems. Le vendite di nuove licenze Oracle sono comunque aumentate del 29% a 2,2 miliardi di dollari, a fronte di una previsione di un aumento del 10-20%.

Sono invece risultate pari a 1,03 miliardi di dollari le vendite di hardware, leggermente inferiori alle previsioni di 1,15 miliardi.

Oracle ha annunciato un aumento del dividendo del 20% a 0,06 dollari per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>