Bilancio RCS gennaio dicembre 2010

di Redazione Commenta

RCS torna all'utile...

Il gruppo editoriale RCS ha pubblicato i dati del bilancio 2010, chiuso con utile netto a quota 7,2 milioni di euro, in netto miglioramento rispetto alla perdita di 129,7 milioni dell’esercizio precedente.

RCS nel 2010 ha potuto beneficiare in particolare della ripresa della raccolta pubblicitaria, che ha favorito il ritorno all’utile.

I ricavi del gruppo sono aumentati del 2,2% a quota 2,25 miliardi di euro, mentre l’Ebitda pre oneri e proventi non ricorrenti è cresciuto del 50% a 199,4 milioni di euro.

Per i primi mesi dell’anno in corso, RCS prevede ricavi pubblicitari in leggero aumento rispetto allo stesso periodo del 2010.

RCS, tramite la nota ufficiale che accompagna il bilancio, indica che “in assenza di eventi allo stato non prevedibili e ferma restando la preoccupazione derivante dalla scarsa visibilità, si confida per l’esercizio 2011 in un risultato netto in miglioramento rispetto al 2010, sostenuto dagli interventi strutturali e dal continuo ed incisivo proseguimento delle azioni di contenimento dei costi, sempre accompagnate da investimenti e soprattutto da azioni a supporto dello sviluppo delle attività multimediali e per la tutela ed il rafforzamento della qualità dei prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>