Bilancio Recordati 2009

di Stefania Russo Commenta

Recordati ha chiuso il 2009 con un utile netto di 110,6 milioni, in crescita del 10,1% rispetto allo scorso anno, i ricavi consolidati si sono..

Recordati ha chiuso il 2009 con un utile netto di 110,6 milioni, in crescita del 10,1% rispetto allo scorso anno, i ricavi consolidati si sono attestati a 747,5 milioni, in crescita dell’8,4%, mentre l’utile operativo è stato pari a 162,2 milioni, in aumento del 12,1% rispetto all’anno precedente.

Alla luce dei risultati ottenuti nel corso dell’anno appena trascorso il consiglio di amministrazione del gruppo farmaceutico ha detto di voler proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,275 per azione, in rialzo del 10% rispetto a quello distribuito nell’esercizio 2008.


Recordati, tuttavia, prevede di realizzare nell’anno in corso un utile in calo rispetto a quello del 2009, in particolare le previsioni parlano di ricavi di circa 700 milioni di euro, un utile operativo di circa 140 milioni e un utile netto di circa 95 milioni.


Le previsioni relative ai risultati per l’anno in corso sono state diffuse attraverso una nota in cui si legge che la contrazione rispetto al 2009 è dovuta alla scadenza, avvenuta il 21 gennaio scorso, del brevetto di prodotto a protezione del principio attivo lercanidipina nei principali paesi europei, circostanza questa che consentirà la commercializzazione da parte di altre case farmaceutiche di versioni generiche che andranno ad affiancarsi all’originale Zanidip.

In ogni caso i manager si sono detti fiduciosi, l’attuazione della strategia messa a punto consentirà al gruppo di affrontare con ottimismo il futuro e di riprendere la crescita a partire dal 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>