I vantaggi di utilizzare un software per analisi di bilancio

di Redazione Commenta

Tenere sempre tutto costantemente sotto controllo è quasi impossibile, specie quando il riferimento è a una serie lunga e complessa di adempimenti che vanno a configurare la gestione di un’azienda. Così accade che possa esserci bisogno di un ausilio, un sostegno digitale e tecnologico che si affianchi e sia di supporto alle normali attività. Il software di analisi di bilancio, infatti, punta innanzitutto a un monitoraggio costante e completo di quelli che sono non soltanto il flusso di lavoro e gli indicatori di performance ma anche le prestazioni oltre al rilevamento dei tempi e delle attività che vengono svolte.

 

Non c’è un target ideale, qualunque azienda o professionista può aver necessità dell’ausilio di un software per analisi di bilancio, a patto che si tratti di soggetti che, normalmente, elaborino quelli che sono i loro bilanci in modo interno. Perché questo speciale software permette infatti di ottimizzare i tempi, predisponendo facilmente e in modo celere sia i bilanci di esercizio annuali che quelli infrannuali ma anche i simulati o gli straordinari. E tutto ciò producendo in automatico l’intera e relativa documentazione.

Gli esempi e i vantaggi del software

Per capire quali sono i pro e contro rispetto all’impiego di un simile software per analisi di bilancio, basta fare qualche intuitivo esempio. Con l’ausilio digitale è infatti possibile conoscere in qualunque momento a che punto sono le varie attività, controllare scadenze e fare verifiche sui bilanci dei clienti. E si può anche avere accesso diretto ai dati anagrafici di quel certo cliente o singolo fascicolo. In caso contrario, invece, tutte queste (e altre) attività dovranno essere effettuate in modo manuale, aggiornando magari un foglio di lavoro su Excel per monitorare ogni singola attività. Un sistema che appare senza dubbio più lento e farraginoso. Inoltre, con l’ausilio di un software specifico, gli indici di bilancio saranno calcolati in modo automatico fascicolo per fascicolo in modo da fare degli agili raffronti sull’andamento della società, in base a solvibilità e redditività. Senza l’ausilio del software per analisi di bilancio, invece, servirà mettere in campo un lavoro aggiuntivo oltre a fare approfondite valutazioni per riuscire a capire quali siano i clienti con le migliori o peggiori performance.

La scelta e il raffronto dei servizi

E’ facile procedere, affinché la scelta finale risulti essere la più calibrata possibile e declinata a seconda delle necessità aziendali, con una ricerca tramite internet di quelli che sono i migliori software di analisi di bilancio. L’importante sarà tenere sempre presente la necessità di due elementi: semplicità e utilizzo intuitivo del servizio, in modo che qualsiasi professionista anche senza basi di tipo contabile o informatico sia comunque in grado di trarne la massima utilità. Soprattutto perché potrà avere un ampio orizzonte su quello che è l’andamento generale in modo da riuscire a identificare e progettare nuovi interventi: con la possibilità di monitorare in tempo reale gli effetti sui numeri aziendali. Infine, da sottolineare che sempre nell’ottica dell’ottimizzazione dei tempi, con il software è possibile elaborare e predisporre un bilancio in meno di un’ora grazie a un’interfaccia che è sempre pensata per essere di facile comprensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>