Primo bilancio semestrale Borgosesia 2010

di Gianni Puglisi Commenta

Borgosesia, società italiana attiva nel settore tessile, meccanotessile e immobiliare, ha chiuso il primo semestre con un risultato netto di 1,5 milioni di euro..

Borgosesia, società italiana attiva nel settore tessile, meccanotessile e immobiliare, ha chiuso il primo semestre con un risultato netto di 1,5 milioni di euro, un dato che purtroppo non può essere correttamente confrontato con quello dello scorso anno perchè la perdita da 3,1 milioni del primo semestre 2009 si riferisce a soli cinque mesi, anche se risulta comunque evidente un’ampia crescita.

I ricavi si sono attestati a 21,3 milioni mentre l’Ebitda è stato pari a 5,8 milioni rispetto agli 1,7 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Il cash flow ha raggiunto quota 3,9 milioni rispetto ai 2 milioni dello scorso anno.


Le attività immobiliari, in particolare, hanno registrato un utile netto di 1,7 milioni e ricavi per 5,3 milioni, entrambi dati in crescita rispetto ai 2,9 e 4,4 milioni dello scorso anno. Nel settore tessile, in dismissione, i ricavi sono stati pari a 17 milioni, in crescita del 35% rispetto ai 12,7 milioni del primo semestre 2009, mentre il risultato netto ha registrato una perdita di 0,2 milioni, comunque in miglioramento rispetto al rosso di 0,3 milioni dello scorso anno.

Per quanto riguarda l’intero anno la società ha rivelato di attendere risultati migliori rispetto a quelli conseguiti nel corso del 2009, inoltre ha fatto sapere che per il 23 novembre è stata convocata l’assemblea degli azionisti che avrà il compito di deliberare sulla fusione per incorporazione della controllante Gabbiano S.p.A.

La diffusione dei risultati semestrali ha influito positivamente sul titolo in Borsa che al momento a Piazza Affari registra un +4,23% a 1,035 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>