Trimestrale AMD luglio settembre 2010

di Redazione Commenta

AMD nel terzo trimestre fiscale dell'anno ha fatto registrare un fatturato di 1,62 miliardi di dollari e una perdita netta di 118 milioni di dollari.

AMD ha pubblicato la trimestrale del periodo luglio – settembre 2010, rispondendo agli ottimi risultati presentati dal rivale numero uno, ossia Intel, solamente qualche giorno fa.

AMD nel terzo trimestre fiscale dell’anno ha fatto registrare un fatturato di 1,62 miliardi di dollari e una perdita netta di 118 milioni di dollari, a causa della partecipazione in GlobalFoundries.

AMD fa sapere che senza questa partecipazione l’utile del trimestre sarebbe stato positivo per 108 milioni di dollari.

Comunque l’utile operativo è di 128 milioni di dollari, con il margine lordo a quota 46%, in aumento dal 45% dei trimestri precedenti. L’utile per azione non-GAAP del gruppo è stato 15 centesimi per azione.

Le previsioni degli esperti di Wall Street erano di un fatturato a quota 1,61 miliardi di dollari e utile per azione di 6 centesimi. Tuttavia il fatturato è in leggero calo dal secondo trimestre, quando era a quota 1,65 milioni di dollari, ma comunque in aumento del 16% rispetto allo stesso periodo del 2009.

La divisione Computing Solutions che vende microprocessori, ha registrato un fatturato di 1,23 miliardi di dollari, in aumento del 13%. L’utile operativo è stato di 164 milioni.

La divisione dei chip video invece ha segnato un fatturato di 390 milioni di dollari, in aumento del 33% dall’anno scorso, con un utile operativo di 1 milione di dollari.

AMD prevede un quarto trimestre 2010 in linea con quello appena concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>