Trimestrale DuPont aprile giugno 2010

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il colosso della chimica, DuPont, ha presentato i risultati del secondo trimestre dell'anno...

Il colosso della chimica, DuPont, ha presentato i risultati del secondo trimestre dell’anno, chiuso con un utile netto quasi triplicato rispetto al precedente, da quota 417 milioni di dollari a 1,17 miliardi di dollari, equivalenti a 41 centesimi di dollaro per azione.

Se si escludono le voci straordinarie, l’utile per azione di DuPont sarebbe stato di addirittura 1,17 dollari per azione, molto meglio delle previsioni degli analisti a quota 93 centesimi per azione.

La società americana ha beneficiato nel corso del trimestre del calo dei costi e del grande aumento della domanda per i suoi prodotti, specialmente in Asia.

Per avere un’idea del successo di DuPont, basti pensare che tutte le cinque unità del gruppo hanno fatto segnare una crescita a doppia cifra nel Q2 2010.

DuPont ha visto aumentare i propri ricavi del 26% a quota 8,62 miliardi di dollari, addirittura meglio delle previsioni degli analisti di 8,27 miliardi.

Per la terza volta nell’anno, DuPont ha alzato le stime per l’esercizio 2010, con un utile previsto pari a 2,90-3,05 dollari per azione, contro le precedenti previsioni di 2,50-2,70 dollari.

Le previsioni degli analisti erano invece di 2,64 dollari per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>