Primo semestre 2010 Danone

di Alessandro Bombardieri Commenta

Danone ha presentato il bilancio del primo semestre del 2010...

Danone ha presentato il bilancio del primo semestre del 2010, chiuso con un Ebit aumentato del 6% a quota 1,28 miliardi di euro, e con ricavi in crescita del 7% a quota 8,36 miliardi di euro.

Le previsioni degli analisti per la prima metà dell’anno di Danone erano di Ebit a quota 1,3 miliardi di euro e ricavi a 8,25 miliardi di euro, quindi in sostanza le previsioni sono state rispettate dal colosso alimentare francese.

Danone nei primi sei mesi dell’anno ha potuto crescere molto grazie soprattutto all’aumento della domanda nei paesi Asiatici, non a caso la società transalpina ha alzato le stime sui ricavi per l’intero esercizio relativo all’anno 2010.

La società prevede ora una crescita organica di almeno il 6%, mentre prima la previsione era del 5%. Danone ha anche confermato di attendersi per l’esercizio in corso un margine operativo stabile rispetto al 2009.

Il titolo sulla borsa di Parigi dopo la pubblicazione della semestrale ha perso anche il 3%, ma alla chiusura ha recuperato, chiudendo in aumento dello 0,53% a quota 45,35 euro per azione.

Gli investitori in un primo momento erano rimasti delusi dal fatto che Danone non avesse migliorato le stime sul margine operativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>