Trimestrale Safilo luglio settembre 2010

di Alessandro Bombardieri Commenta

Safilo ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre dell'anno con un perdita netta di 361mila euro.

Safilo ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre dell’anno con un perdita netta di 361mila euro, un dato migliore rispetto al passivo di 22,1 milioni di euro fatto registrare lo stesso periodo dell’anno scorso.

Il valore dell’utile netto di Safilo è anche decisamente migliore rispetto alle previsioni degli analisti, che avevano stimato una perdita a quota 8 milioni.

Le vendite nette del gruppo operante nel settore degli occhiali, sono aumentate dell’11,9% a quota 237,9 milioni di euro, con l’utile operativo che è cresciuto fino a 7,7 milioni, in netto contrasto con la perdita di 7,6 milioni di dodici mesi prima. L’Ebitda di Safilo è aumentato a 17,7 milioni di euro, dai 3,5 milioni precedenti.

Anche il debito del gruppo è migliorato, passando da 269,4 a 262,7 milioni di euro, facendo sì che anche la leva finanziaria migliorasse, arrivando a 2,8 volte l’Ebitda, contro lo 3,4 volte di giugno.

Roberto Vedovotto, Ad di Safilo, ha spiegato che il successo di questa trimestrale è da ricondurre soprattutto alla grande performance del gruppo in alcuni paesi europei, negli Usa ma anche negli importanti paesi emergenti.

Su Safilo, Unicredit potrebbe proporre una revisione migliore, mentre al momento ha rating buy e target price 11,8 euro. Inoltre il nuovo business plan di Safilo potrebbe favorire una migliore crescita del valore della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>