Utili Nintendo in calo tra aprile e dicembre

di Stefania Russo Commenta

Nei primi nove mesi dell'esercizio in corso Nintendo ha registrato un calo del 9,4% dell'utile netto e un calo del 23% delle entrate rispetto..

Nei primi nove mesi dell’esercizio in corso Nintendo ha registrato un calo del 9,4% dell’utile netto e un calo del 23% delle entrate rispetto all’anno precedente, risultati questi che sono stati causati soprattutto da un calo delle vendite della console Nintendo Ds e da un calo del 20% del prezzo della console Wii, decisione questa di abbassare il prezzo a cui Nintendo è stata praticamente obbligata visto che hanno fatto lo stesso anche i suoi due principali concorrenti: Microsoft e Sony.

Per quanto riguarda la console Nintendo DS, in particolare, il calo delle vendite registrato è stato ricondotto soprattutto alla concorrenza di altri prodotti immessi sul mercato, tra questi l’iPhone e gli altri smartphone che presentano piattaforma per giochi elettronici.


Tra aprile e dicembre 2009, in particolare, Nintendo ha guadagnato 296,7 miliardi di yen (circa 3,3 miliardi di dollari), in calo quindi del 40% circa rispetto a un anno fa quando il guadagno era stato di 501,3 miliardi di yen.


Anche le previsioni per la fine dell’anno fiscale in corso che terminerà a marzo prevedono un risultato inferiore rispetto a quello realizzato lo scorso anno, Nintendo prevede infatti di registrare utili operativi per 370 miliardi di yen, in ribasso rispetto ai 555,3 miliardi di yen di un anno fa. Le stime degli analisti sono invece leggermente più basse, questi prevedono infatti utili per 361,1 miliardi di yen.

Nonostante i risultati realizzati da aprile a dicembre non siano dei migliori Nintendo ha stimato un aumento delle vendite della console Wii, ha infatti alzato gli obiettivi di vendita a 192 milioni di pezzi rispetto alla stima precedente che parlava di 180 milioni di unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>