Campari in forte rialzo dopo upgrade Jp Morgan

di Redazione Commenta

Il titolo Campari è al momento il miglior titolo del listino azionario milanese FTSE MIB grazie ad un guadagno del 2,23% a 6,19 euro. A mettere le ali al titolo è stata la promozione ricevuta in mattinata dalla banca americana Jp Morgan

Il titolo Campari, codice di negoziazione di borsa “CPR”, è al momento il miglior titolo del listino azionario milanese FTSE MIB grazie ad un guadagno del 2,23% a 6,19 euro. A mettere le ali al titolo è stata la promozione ricevuta in mattinata dalla banca americana Jp Morgan, che ha deciso di incremnetare sia il rating che il prezzo obiettivo. Jp Morgan ha alzato la raccomandazione sul titolo Campari a “overweight”, ovvero sovrappesare le azioni in portafoglio, dal precedente giudizio “neutral”.

La banca americana ha rivisto al rialzo anche il target price, che sale a 6,7 euro da 5,2 euro. Si tratta di un upgrade rilevante, considerando che il potenziale upside stimato da Jp Morgan rispetto ai valori correnti è superiore all’8%. Non poco, visto che stiamo parlando di un titolo storicamente poco volatile. Campari resta uno dei titoli migliori quotati a Piazza Affari.

Le azioni del gruppo attivo nel settore dei soft drink continuano a dimostrarsi quelle in grado di resistere maggiormente alle turbolenze dei mercati finanziari. Il boom odierno ha permesso al titolo di aggiornare i massimi di sempre a 6,215 euro. Da inizio anno il titolo Campari guadagna il 21%, mentre da inizio mese la performance è positiva per il 10,5%.

Da un punto di vista tecnico, è difficile fare previsioni sull’andamento futuro del titolo in borsa considerando che siamo entrati in un territorio di prezzi finora inesplorato. E’ molto probabile, però, che il trend rialzista possa continuare con approdo in area 6,5 euro entro trenta giorni e a 7 euro entro fine anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>