Capitalizzazione mercato azionario italiano in discesa

di Redazione Commenta

Pollice verso anche per il mercato azionario dell’area euro che il mese scorso in termini di capitalizzazione è sceso del 5,2% rispetto al mese precedente, e del 16,4% rispetto ad un anno fa.

Nello scorso mese di aprile del 2012 la capitalizzazione del mercato azionario italiano si è attestata complessivamente a 357 miliardi di euro andando a segnare una lieve contrazione congiunturale, quindi rispetto al mese precedente, pari all’incirca a 37 milioni di euro.

A rilevarlo è stata l’Associazione Bancaria Italiana (ABI) nell’Outlook Mensile del corrente maggio del 2012 a fronte di una capitalizzazione complessiva per il mercato azionario italiano che il mese scorso, rispetto allo stesso mese del 2011, ha fatto registrare in controvalore un crollo pari a ben 118 miliardi di euro.



TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Pollice verso anche per il mercato azionario dell’area euro che il mese scorso in termini di capitalizzazione è sceso del 5,2% rispetto al mese precedente, e del 16,4% rispetto ad un anno fa. Con la conseguenza che al 30 aprile scorso la capitalizzazione assoluta del mercato azionario europeo si è attestata a 3.705 miliardi di euro rispetto ai 3.908 miliardi di euro di marzo 2012.

AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

In termini geografici, nell’area euro l’Italia ha una capitalizzazione pari al 9,6% del totale nel Vecchio Continente, il mercato azionario francese contribuisce per una quota pari al 31,4%, e per il 27,2% la Germania. La forte discesa della capitalizzazione del mercato area euro, da aprile 2011 ad aprile 2012, è in prevalenza spiegabile con l’ampio ridimensionamento delle quotazioni dei titoli bancari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>