Enel Green Power finanziamento con Banco Bilbao per il Messico

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Oltre che in Messico, per quel che riguarda i Paesi dell’America Latina, Enel Green Power S.p.A. con i propri impianti di produzione di energia pulita da fonti rinnovabili è presente anche in Costa Rica, Panama, in Brasile, in Guatemala ed in Cile.

Un finanziamento che, avente un controvalore pari a 100 milioni di dollari americani, servirà per coprire gli investimenti nelle energie rinnovabili in Messico, ed in particolare nello Stato di Oaxaca. A stipulare il finanziamento con il BBVA, Banco Bilbao Vizcaya Argentaria Bancomer, è stata la società quotata in Borsa a Piazza Affari Enel Green Power S.p.A. nel precisare con un comunicato ufficiale emesso in data odierna, lunedì 24 giugno del 2013, che il prestito, con erogazione entro il corrente anno, ha una durata pari a cinque anni.




INVESTIRE NELLA GREEN ECONOMY, LA NUOVA FRONTIERA INDUSTRIALE

Con il finanziamento Enel Green Power S.p.A. potrà così accelerare gli investimenti in un Paese come il Messico dove la società controllata da Enel S.p.A. vanta già una potenza installata di quasi 200 MW, dei quali 53 MW da impianti idroelettrici, e 144 MW da impianti eolici.

GREEN ECONOMY NEL GIORNO DELLA TERRA

Oltre che in Messico, per quel che riguarda i Paesi dell’America Latina, Enel Green Power S.p.A. con i propri impianti di produzione di energia pulita da fonti rinnovabili è presente anche in Costa Rica, Panama, in Brasile, in Guatemala ed in Cile per una potenza complessiva cumulata che sfiora ad oggi i mille MW.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>