Fiat previsioni 2012 con buoni risultati

di Redazione Commenta

Marchionne ha parlato del futuro...

Il mercato dell’auto in Europa sta rispettando le previsioni negative fatte da tempo, però ieri il titolo Fiat a Piazza Affari ha chiuso in rialzo del 7,14% a 3,6 euro mentre Fiat Industrial ha guadagnato il 3,70% a 6,45 euro.

Sergio Marchionne, durante il suo intervento all’incontro con i dirigenti del gruppo torinese, ha dichiarato che niente è cambiato, anzi, forse ci aspettano tempi ancora più difficili di quanto visto finora.


Marchionne ha parlato di età dell’indignazione per descrivere la situazione economica attuale. Tuttavia per Fiat l’utile netto ed i risultati per l’anno sono stati visti in rialzo, con un risultato operativo previsto ora a 2 miliardi di dollari. L’Ad di Fiat ha voluto ricordare che il mese di maggio Chrysler rimborsò al Tesoro americano e al governo canadese con gli interessi i prestiti ottenuti, con sei anni di anticipo.

VENDITA AUTO FIAT NOVEMBRE 2011

Come detto da Marchionne questo ha permesso a Fiat di arrivare ad avere ancora più quote in Chrysler, rafforzando così la maggioranza. Marchionne ha parlato inoltre dell’entusiasmo visto settimana scorsa alla firma del contratto a Pomigliano d’Arco, parlando di segnali di speranza.

BILANCIO FIAT 2011

Infine Marchionne ha anche affrontato il tema della situazione economica europea, affermando che si sta correndo il rischio di gettare al vento il sogno con cui è nata l’Unione. Tuttavia secondo Marchionne questa situazione offre la possibilità all’Ue di decidere il proprio futuro, scegliendo la strada dell’unità politica, economica e monetaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>