Fondiaria Sai esce da FTSE Mib, entra Salvatore Ferragamo

di Redazione Commenta

A Piazza Affari il titolo Fondiaria Sai segna una flessione di oltre otto punti percentuali a 1,042 euro sulla scia...

A Piazza Affari il titolo Fondiaria Sai segna una flessione di oltre otto punti percentuali a 1,042 euro sulla scia della notizia diffusa da un comunicato congiunto Ftse-Borsa Italiana e mediante il quale è stato annunciato che a partire da lunedì 19 dicembre dall’indice FTSE Mib della borsa italiana uscirà Fondiaria Sai e al suo posto entrerà Salvatore Ferragamo.

Fondiaria Sai, ricordiamo, è alle prese con delle manovre aventi ad oggetto la riorganizzazione del capitale e della catena di proprietari.

ANALISTI PRUDENTI SU FONDIARIA SAI PER SITUAZIONE PATRIMONIALE

Sempre in questi giorni, inoltre, secondo le indiscrezioni la compagnia assicurativa starebbe valutando la possibilità di accettare o meno l’offerta avanzata da Gavio per la quota detenuta da Fondiaria Sai in Igli, che a sua volta controlla il 29,9% di Impregilo.

FONSAI RIVEDE TARGET 2011

Per contro, invece, nonostante la flessione registrata da Piazza Affari e dalle altre borse europee sulla scia dei rumors riguardanti l’opposizione della Germania ad un possibile anticipo del fondo Esm, il titolo Salvatore Ferragamo beneficia delle notizia e registra un rialzo di oltre due punti percentuali a 11,54 euro, dopo aver registrato nel corso della mattinata un guadagno di oltre sei punti percentuali.

La notizia che parla del no di Berlino alla proposta di sommare il fondo Efsf e l’Esm, ricordiamo, ha vanificato i guadagni registrati nel corso della prima parte della mattinata realizzati grazie all’attesa della riunione della Bce in programma per domani e del summit che inizierà domani e che si concluderà venerdì 9 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>