Mediaset -3,6% in borsa dopo downgrade Jp Morgan

di ND82 Commenta

Giornata negativa per Piazza Affari, alle prese con una correzione probabilmente dovuta alle prese di beneficio degli investitori dopo il rally delle ultime settimane. Fa peggio del mercato di riferimento il titolo Mediaset, che evidenzia una flessione del 3,6% a 1,765 euro

Giornata negativa per Piazza Affari, alle prese con una correzione probabilmente dovuta alle prese di beneficio degli investitori dopo il rally delle ultime settimane. Fa peggio del mercato di riferimento il titolo Mediaset, che evidenzia una flessione del 3,6% a 1,765 euro. Lo scorso 10 gennaio, invece, i prezzi era saliti fino a 1,949 euro, sui livelli più alti degli ultimi 9 mesi. Oggi il calo del Biscione è dovuto principalmente al downgrade di Jp Morgan, che ha deciso di rivedere al ribasso il suo giudizio a “neutral”.

La precedente raccomandazione sul titolo da parte della banca americana era, invece, “overweight”, ovvero sovrappesare le azioni in portafoglio. Gli esperti di Jp Morgan hanno confermato il target price a 2,2 euro. La banca d’affari statunitense ha poi tagliato il rating alla controllata spagnola di Mediaset, ovvero Mediaset Espana: il giudizio passa a “neutral” da “overweight”, mentre il prezzo obiettivo è stato confermato a 5,9 euro.

MEDIASET: +50% IN BORSA IN DUE MESI SU SPECULAZIONI POLITICHE

A pesare sull’andamento del titolo in borsa è anche la mossa di Discovery Channel, che ha comprato la romana Switchover Media per 40 milioni di euro. Il colosso dei media americano è ora diventato il terzo broadcaster italiano con il 5,1% di share complessivo, grazie al buon andamento di alcuni canali di nicchia come Real Time, Focus, Giallo, DMax, Frisbee e K2.

MEDIASET MIGLIOR TITOLO MEDIA NEL 2013 SECONDO BERENBERG

Secondo gli analisti di Kepler “l’elevata competizione nella tv in chiaro è una cattiva notizia per Mediaset”, che deve già fare i conti con il declino costante della raccolta pubblicitaria e dell’agguerrita concorrenza della pay-tv di Sky. Il broker ha confermato il rating “reduce” e il target price a 1,05 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>