Pirelli protagonista in Borsa dopo il report Hbsc

di Carlo Valuta Commenta

Dopo la notizia dei giorni scorsi, che riguarda la comunicazione da parte di Benetton della cessione delle sue quote della società di Bicocca, le previsioni per il titolo Pirelli erano di un probabile ribasso delle azioni. In mattinata, invece, Pirelli ha fatto registrare una buona performance all’interno di un listino generale contrassegnato da debolezza e poco attivo. Per Pirelli buoni volumi con 1,3 milioni di pezzi a metà mattinata e a fronte di una media dell’ultimo mese di 2,2 milioni per ogni seduta.

La spinta a Pirelli e gli ottimi risultati del titolo in Borsa di questa mattinata si devono soprattutto a Hbsc che in un report ha migliorato la raccomandazione da “neutral” a “overweight” e il target è passato da 11 euro a 13,5 euro. Le previsioni degli esperti di investimenti finanziari sono di un aumento del 4% per il 2014 per quanto riguarda il mercato degli pneumatici di ricambio, mentre l’aumento per il segmento premium è previsto molto più alto. Il report di Hbsc afferma che Pirelli può approfittare di questo rimbalzo avendo un’esposizione per quanto riguarda gli pneumatici premium in Europa del 70%. Dopo tre anni, quindi, Pirelli torna protagonista in Borsa e, secondo gli esperti di finanza, e le previsioni per il 2014 sono buone.

A parte Hbsc, anche gli analisti finanziari di Equita hanno dato un giudizio favorevole su Pirelli consigliandone l’acquisto.

Pirelli resta al centro dell’attenzione anche per i possibili movimenti degli azionisti, dopo il disimpegno comunicato nei giorni scorsi da Benetton attraverso il collocamento di bond convertibile in azioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>