Spread sotto 280 dopo rielezione Napolitano a capo dello Stato

by Redazione Commenta

C’è euforia a Piazza Affari dopo la rielezione di Giorgio Napolitano a capo dello Stato. In particolare è un’ottima notizia la forte discesa dello spread Btp-Bund sotto 280 punti base

C’è euforia a Piazza Affari dopo la rielezione di Giorgio Napolitano a capo dello Stato. In particolare è un’ottima notizia la forte discesa dello spread Btp-Bund sotto 280 punti base. Fabrizio Saccomanni, direttore generale di Bankitalia, si è già spinto oltre affermando che lo spread a quota 100 diventa un nuovo obiettivo considerando gli sforzi fatti dall’Italia per risanare le finanze pubbliche. In forte rialzo la borsa di Milano, con l’indice azionario FTSE MIB in guadagno dell’1,72% poco sopra quota 16mila punti.

A trainare al rialzo sono i titoli bancari, ma l’effetto Napolitano-bis è particolarmente rilevante sui titoli di stato. Ad esempio, mentre lo spread staziona ampiamente al di sotto di 300, il rendimento dei bond governativi a due anni è sceso sul minimo storico. Secondo Vincenzo Longo, market strategist di IG, la reazione positiva dei mercati non dipende dalla rielezione di Giorgio Napolitano a Presidente della Repubblica Italiana.

L’analista del broker londinese ritiene che tra gli investitori aumenta “l’aspettativa che il Quirinale possa dettare un’agenda politica serrata”, portando alla formazione di un governo anche nel giro di una settimana. Napolitano punta a consultazioni lampo per la formazione di un governo già questa settimana. In pole position per l’incarico di premier ci sono Giuliano Amato e Enrico Letta. Il Pdl spinge per la formazione di un “governissimo” con Pd e Scelta Civica.

â–º ASSEMBLEA BPER CONFERMA LUIGI ODORICI AMMINISTRATORE DELEGATO

Intanto, a Piazza Affari è show dei titoli finanziari favoriti chiaramente dal crollo dello spread. Banco Popolare svetta in cima al listino con un progresso del 4,46% a 1,1 euro. Segue Ubi Banca (+4,34%), poi Generali Assicurazioni (+3,9%) e Mediobanca (+3,88%). Unicredit guadagna il 2,87% a 3,732 euro, Intesa Sanpaolo il 2,63% a 1,328 euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>