Mercati Emergenti, in difficoltà dopo il tapering

di Carlo Valuta Commenta

I mercati emergenti non hanno ben digerito la decisione della Federal Reserve di dare il tanto atteso avvio al tapering, cioè alla diminuzione degli acquisti di asset degli Stati Uniti.

Analisi e previsioni asset allocation prossimi mesi

Secondo  il commento giornaliero ai mercati finanziari di Giuseppe Sersale, Strategist di Anthilia Capital Partners Sgr “Gratificati dal regalo di Bernanke, i mercati continuano la loro luna di miele natalizia, con l’eccezione degli emergenti, per i quali il dollaro in recupero e i tassi US in lento rialzo per effetto del tapering continuano a risultare un po’ indigesti. Oltre a ciò, in Cina continua la fiammata dei tassi a breve, con la settimana e il mese che hanno chiuso sopra il 7%, nonostante gli interventi della PBOC. Il mercato locale inizia ad innervosirsi seriamente (Shanghai -2% e nona seduta negativa consecutiva).

 

Analisi andamento listini azionari europei
Per il momento la faccenda resta confinata nell’area asiatica, anche perchè è parere diffuso che la Banca Centrale Cinese utilizzi questi “mini squeeze” per riportare sotto controllo il credito, ma, come a Giugno riaprirà i rubinetti prima che il problema diventi sistemico. La seduta europea è restata sintonizzata su Wall Street, e ha mantenuto un buon tono, consolidando i guadagni di ieri. Il downgrade EU ad opera di S&P non ha lasciato tracce nella price action. La marginale debolezza del BTP è più legata all’incombere delle aste di fine anno (BTP 5 e 10 anni lunedi 30 dicembre).
Ancora deludenti i hard data italiani: retail sales ottobre (-0.1% da prec -0.3% e vs attese per 0.0%) e industrial orders e sales ottobre (rispettivamente -2.5% da +1.7% e -0.7% da +0.1) continuano a non mostrare i segnali di miglioramento presenti nelle survey. Per ora, accontentiamoci della sorpresa positiva della produzione industriale uscita il 10 dicembre”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>