Aumento dei prezzi Pirelli porta in alto il titolo

di Stefania Russo 1

Il comunicato diffuso venerdì scorso da Pirelli & C. ha avuto ottime conseguenze in Borsa, a Piazza Affari il titolo ha registrato stamane..

Il comunicato diffuso venerdì scorso da Pirelli & C. ha avuto ottime conseguenze in Borsa, a Piazza Affari il titolo ha registrato stamane un incremento del 2,41% a 0,4035 euro, segnando così il maggior guadagno del Ftse Mib.

Venerdì scorso, infatti, il gruppo della Bicocca dopo la chiusura del mercato ha diffuso un comunicato tramite cui è stato annunciato un incremento dei prezzi che va dal 4% al 6%, l’aumento riguarda tutti i pneumatici vettura, Suv, light truck, moto e autoveicoli industriali e coinvolgerà tutti i mercati europei.


A spingere Pirelli a decidere per un aumento dei prezzi è stata la necessità di compensare il progressivo aumento dei costi delle materie prime registrato nell’ultimo periodo, in particolare per la gomma naturale nell’ultimo anno si è assistito ad un raddopiamento del prezzo. L’aumento andrà in vigore dal 1 aprile 2010.


Gli analisti sono tutti concordi nel ritenere che l’aumento dei prezzi avrà per Pirelli effetti positivi sui conti 2010, le stime ipotizzate prima di venerdì parlavano infatti di numeri piuttosto bassi, dopo l’annuncio verranno sensibilmente riviste al rialzo, almeno questo è quello che sostengono gli analisti di Intermonte che al contempo hanno confermato la loro raccomandazione sul titolo, il giudizio è outperform con un target price a 0,50 euro.

La notizia è stata letta in chiave positiva anche da Banca Imi che ha giudicato la decisione di Pirelli assolutamente ragionevole in considerazione dell’aumento dei prezzi delle materie prime e soprattutto coerente con la strategia già adottata dalla rivale Michelin.

A giorni sono attesi da Pirelli i risultati del bilancio 2009.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>