Telecom al ribasso dopo allontanamento ipotesi di fusione

di Stefania Russo Commenta

Nelle ultime ore Telecom è stata al centro dell'attenzione per via di alcune voci che parlano di una rivisitazione da parte del colosso delle..

Nelle ultime ore Telecom Italia è stata al centro dell’attenzione per via di alcune voci che parlano di una rivisitazione degli obiettivi per l’anno in corso, nonchè di un allontanamento dell’ipotesi di fusione a breve termine con Telefonica, voci queste che hanno spinto al ribasso il titolo che stamane cede l’1,6% a 1,127 euro.

Le voci in questione riguardano alcune dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da broker e banche d’affari e riportate dai principali quotidiani, in particolare per quanto riguarda gli obiettivi si ritiene che verranno mantenuti immutati ma che saranno fatti slittare di un anno.


Per la questione relativa alla fusione, invece, gli esperti sono quasi tutti concordi nel ritenere che l’operazione tra Telecom e Telefonica sembra essere più lontana del previsto, sembra quasi che le due compagnie telefoniche stiano cercando di prendere tempo e che non abbiano intenzione di chiudere il tutto entro breve.


Quest’ultimo aspetto, in particolare, preoccupa non poco perchè si ritiene che se non ci sarà la fusione, o comunque se non sarà imminente, non ci sarà premio di maggioranza.

Sempre in relazione alla fusione alcune fonti sostengono che tra i due Gruppi sono in corso delle trattative che prendono in considerazione la possibilità di una fusione a diversi livelli, anche se si tratta ancora di colloqui preliminari, ciò ad ulteriore riprova che l’operazione è tutt’altro che vicina.

Questo, dunque, potrebbe indurre Telecom Italia a muoversi da sola, la compagnia telefonica italiana secondo alcune indiscrezioni punta a vendere le partecipazioni estere, la tv e le attività commerciali legate alla telefonia fissa e mobile, concentrando dunque la propria attenzione su quelle che sono le infrastrutture, magari mediante l’acquisizione delle torri di Vodafone, Wind e 3. Si ritiene che gli incassi di queste operazioni potrebbero addirittura essere tali da annullare il debito di Telecom Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>